La Storia dell' Istituto

 

 

ORIGINI E PRINCIPI ISPIRATORI DELLA SCUOLA

Le Scuole Pie Napoletane nascono nel lontano 1954 con il preciso intento di portare, attraverso la scuola, il messaggio cristiano e calasanziano nel popoloso quartiere di Fuorigrotta. Insieme agli altri Istituti napoletani dei Padri Scolopi si pone come erede della scuola aperta dal Santo nel 1626 a Napoli, nella popolare zona della “Duchesca”, con l’idea, per quei tempi rivoluzionaria - e per la prima volta proposta in Europa - di assicurare a tutti una istruzione libera e gratuita.


LA STRUTTURA

Non ci volle molto tempo per entrare in sintonia tanto che dopo appena nove anni, le Scuole Pie si ampliano. Al corpo di fabbrica iniziale viene aggiunta una nuova sezione destinata ad ospitare la Biblioteca, dei magazzini, e le strutture di supporto dell'area sportiva interna.

Nel 1970 nasce il nucleo più importante di un Centro Educativo: la Chiesa, dedicata a San Giuseppe Calasanzio e che oggi funziona come Parrocchia: segno, questo, di grande coinvolgimento nel quartiere.

Nel 1984, poi, il Centro Educativo si completa con la realizzazione del complesso sportivo polifunzionale e con la ristrutturazione della Biblioteca che raccoglie circa 12.000 volumi.

Complessivamente la struttura occupa un intero isolato con una superficie di 9000 mq. 

Recentemente è stato realizzato l’ammodernamento e potenziamento delle strutture nonché l’adeguamento  dell’intero Istituto alle vigenti norme in materia di sicurezza e di abbattimento delle barriere architettoniche.